L'arte culinaria e il vino nel Collio sloveno… una vera festa per i sensi

Il patrimonio di intrecci delle specialità culinarie dei tre mondi, attraverso i secoli, si è riunito in un'armonia di sapori, che solo nel Collio sloveno potete assaporare insieme nello stesso piatto. La nostra cucina è leggera, mediterranea e stagionale. In primavera non mancheranno sul piatto germogli selvatici e affettati freschi, d'estate piatti con ciliegie, fichi e lavanda, in autunno con uva, funghi, zucca e castagne. Prendiamo spunto dalla tradizione delle nostre nonne e vi aggiungiamo approcci freschi e innovativi.

Oltre all'originalità culinaria c'è anche la tradizione vitivinicola e la dedizione alla terra, che nelle terrazze caratteristiche del Collio sloveno fa nascere straordinari vini, che in bocca lasciano una melodia, giocata dalla terra del Collio, dal sole, dalle viti e dall'amorevolezza dei contadini. Tutto ciò lo riconoscono anche valutatori internazionali rinomati e riconosciuti, che ai vini del Collio sloveno, in particolare all'autoctona rebula, attribuiscono eccellenza ed altissima qualità.

Niente di strano quindi se il Collio sloveno nel 2015 è stato scelto come destinazione europea d'eccellenza in ambito enogastronomico.

Desiderate portare i vostri sensi ad un'avventura culinaria?

Scoprite i casolari aperti, dove potrete dedicarvi ai vini e all'arte culinaria del Collio sloveno senza prenotazione.